I polli possono volare? Tutto quello che volete sapere

I polli possono volare? Tutto quello che volete sapere
Wesley Wilson

Alcune galline possono e sanno volare!

Che si tratti di un battito d'ali, di un salto o di un volo completo, sono in grado di farlo.

Tuttavia, anche le razze in grado di volare non vinceranno alcuna medaglia olimpica per lo stile o la distanza.

I loro voli sono estremamente limitati in termini di distanza e di tempo, quindi non dovrete preoccuparvi che volino verso pascoli più verdi.

Il pericolo maggiore per i polli curiosi che volano è che si perdano: possono volare troppo lontano e non sapere come tornare indietro e la fine per questi uccelli di solito non è felice...

I polli possono davvero volare?

La maggior parte dei polli non può volare molto lontano La maggior parte può volare quanto basta per superare una recinzione o per sfuggire ai predatori.

Per quanto riguarda l'altezza del volo, la maggior parte di essi è in grado di arrampicarsi su alberi alti circa 3 metri e mezzo.

Il record mondiale di volo di un pollo è di 301,5 piedi ed è stato stabilito nel 2014.

Non possono superare in volo un predatore alato, a meno che non trovino una copertura profonda in cui nascondersi.

Alcuni polli (bantam e Breda) possono sfuggire a una situazione di pericolo utilizzando un volo a scoppio In questo caso sembra che si trovino sul posto e poi improvvisamente si alzino verso l'alto e si allontanino dal pericolo.

Questo tipo di fuga è comune agli uccelli da selvaggina come il gallo cedrone e il fagiano. Sembra che anche gli uccelli preistorici utilizzassero questa tattica.

La maggior parte dei polli volerà solo per pochi secondi prima di precipitare sulla terra!

Se si osserva il volo di questo pollo al rallentatore, si noterà che è difficile ottenere una portanza sotto le ali e l'atterraggio è più un incidente controllato che altro.

Fatti divertenti sui polli che volano

  1. La distanza massima raggiunta è stata di 301,5 piedi nel 2014.
  2. In termini di tempo, il volo più lungo è stato di soli 13 secondi.
  3. Sebbene non esista un record del volo più alto mai compiuto da un pollo, alcune razze possono facilmente volare fino a 30 piedi o più per raggiungere la cima di una casa o di un fienile.
  4. Volano a circa 10 miglia orarie.
  5. I Seta sono l'unica razza che non può volare affatto.

La storia dei polli e del volo

Guarda anche: Guida completa alle galline Silkie: uova, colori e altro...

Migliaia di anni fa gli esseri umani catturavano e ingabbiavano gli uccelli selvatici della giungla con l'intenzione di usarli per i combattimenti tra galli, le cerimonie e il cibo.

All'epoca il cibo era il bisogno più importante e le ossa di polli addomesticati sono state datate a 7.400 anni fa. Queste ossa sono state scoperte in una provincia della Cina, ma ci sono stati alcuni ritrovamenti in India che risalgono ad almeno 5.000 anni fa.

Anche Prima dell'addomesticamento, i volatili selvatici della giungla non volavano bene. Possono volare fino ai rami più bassi degli alberi o dei cespugli, lontano dai pericoli, e leggermente più in alto per posarsi.

Non dovevano preoccuparsi troppo di volare lontano dai predatori aerei, poiché di solito vivevano nella giungla con una fitta copertura che potevano usare come riparo.

Nel corso degli anni gli uccelli selvatici della giungla sono stati ulteriormente addomesticati e l'uomo ha iniziato ad allevarli per creare alcune delle bellissime razze che conosciamo oggi.

Queste nuove razze vivevano in relativa armonia con gli esseri umani, per cui il loro bisogno di volare diminuiva. anche la loro capacità di volare è diminuita.

Man mano che l'uomo ha continuato a incrociare selettivamente i polli per aumentare la produzione di uova o di carne, anche il rapporto tra ali e peso si è lentamente modificato. Questo ha portato a un'enorme diminuzione della capacità di volare, che oggi si riscontra in molte delle razze più grandi.

La maggior parte delle razze più grandi che conosciamo e amiamo oggi sono troppo pesanti per volare, invece si vedono razze corte. voli a luppolo .

Tuttavia, alcune delle razze antiche e tradizionali meno popolari possono ancora volare.

Per esempio, i La Flèche possono volare come i loro antenati selvatici della giungla.

Quali sono le razze che volano meglio?

I migliori volatori sono razze attive che non sono state allevate in modo selettivo e che quindi conservano la capacità di volo dei loro antenati.

Alcune delle razze più attive provengono dai Paesi mediterranei. Questi uccelli hanno un corpo più snello e le loro ali possono sostenere il peso in modo più efficiente.

L'Ancona, l'Andaluso, il Campine, la Catalana, il Leghorn, lo Spagnolo nero a faccia bianca e il Ranuncolo siciliano sono tutti volatori abbastanza decenti.

Anche la maggior parte dei bantam sa volare abbastanza bene.

Altre razze che possono volare sono il Fayoumi, lo Jaerhon, il Lakenvelder, l'Ameraucana, il La Fleche, l'Old English Game e l'Appenzeller Spitzhauben. Anche alcune razze ibride, come le Red Star, possono essere degli artisti della fuga, se ne hanno l'inclinazione.

Molti di questi polli si appollaiano sugli alberi, se gli viene permesso di farlo.

Perché i polli volano?

Ci sono alcuni motivi per cui un pollo decide di spiccare il volo.

Il Il primo e più importante motivo è evitare la morte o le lesioni.

Quando i polli vedono un predatore, lo tengono d'occhio e se il predatore si avvicina troppo si alzano in volo.

Alcune razze sono in grado di effettuare una partenza da fermo (come un jet a decollo verticale), ma la maggior parte di esse compie alcuni passi o una breve corsa prima di spiccare il volo.

In questo modo possono evitare un predatore finché riescono a raggiungere qualcosa di alto o coperto. Le razze molto pesanti, come gli Orpington, hanno il netto svantaggio di essere troppo pesanti per le loro ali per una facile fuga.

Guarda anche: Quanto spazio serve alle galline: la guida completa

Un altro motivo è quello di scavalcare un ostacolo come una recinzione.

Di solito scappano dal loro recinto per curiosità: l'erba del vicino è sempre più verde!

Come sapete, la maggior parte delle galline è molto curiosa e quindi è necessario studiare un'area verde e rigogliosa.

Inoltre, se il loro recinto è sovraffollato e i vostri polli sono abbastanza giovani e piccoli, potreste trovarli a volare sopra di voi per ottenere lo spazio necessario.

Non è insolito trovare gli uccelli nel giardino di un vicino, soprattutto se il giardino è ben curato e ha molti fiori e verdure da sgranocchiare.

La maggior parte delle razze moderne possono essere facilmente tenute in un recinto utilizzando una rete di tre o quattro piedi.

Tuttavia, alcuni degli uccelli più piccoli e volubili possono facilmente superare i due metri e mezzo di altezza.

Con determinazione e una partenza di corsa, alcuni possono arrivare a circa 3 metri. Alcuni polli intraprendenti sono stati osservati mentre utilizzavano trespoli o altri oggetti per iniziare il volo più in alto.

Infine alcuni polli volano solo perché possono farlo!

Come impedire alle galline di volare

Il modo migliore per evitare che i polli volino è tenerli in un recinto coperto.

Se coprite il recinto con un filo di ferro o una rete a maglie strette, i polli resteranno dentro e i predatori fuori. La copertura può essere costituita da una rete di plastica per voliere o da una rete per cervi che ricopre la parte superiore del recinto. Entrambi questi articoli sono abbastanza economici e valgono sicuramente il denaro investito.

Se li tenete in una gabbia, assicuratevi che abbiano abbastanza spazio e molte cose per occupare il loro tempo: questo li aiuterà a non pensare alla fuga.

Assicuratevi anche di posizionare alcuni posatoi più in alto, a circa un metro e mezzo di altezza.

Se non volete tenerli in un recinto e volete che i vostri polli si muovano liberamente la scelta migliore è quella di tarpare loro le ali.

Come tagliare le ali di pollo

Tagliare le penne delle ali di un pollo lo sbilancia e non gli permette di ottenere la stessa portanza per volare.

Ricordate però che questo mette il pollo in una posizione di svantaggio nel caso in cui i predatori si avvicinino.

Questo video mostra come rifinire correttamente le ali:

Un paio di cose non menzionate nel video:

  1. Non tagliate mai un pollo a cui stanno ancora crescendo le piume, che devono essere completamente cresciute prima di essere tagliate, altrimenti taglierete gli aculei sanguigni, il che sarà disordinato e doloroso per l'uccello.
  2. Se state facendo una mostra o un'esibizione, il taglio delle piume delle ali dei vostri polli comporterà la loro squalifica.

Sintesi

I polli possono volare e alcune razze sono molto più brave di altre.

I seti non possono assolutamente volare!

Se avete la fortuna di avere una proprietà abbastanza grande, allora i polli che volano non saranno probabilmente un grosso problema per voi. Quando i polli hanno molto spazio per razzolare, sono più contenti e meno inclini a prendere il volo.

Le proprietà più piccole possono essere un problema se avete uccelli volubili.

In questo caso, la soluzione migliore sarebbe probabilmente quella di rinchiuderli in un recinto, ma la tosatura delle ali può certamente contribuire a farli rimanere nel vostro giardino.

Alcune razze continuano ad appollaiarsi e persino a posarsi sugli alberi, se gli viene permesso di farlo.

Tuttavia, ciò dovrebbe essere scoraggiato, poiché sono letteralmente bersagli seduti per gufi, falchi e altri predatori.

I vostri polli amano volare? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto...




Wesley Wilson
Wesley Wilson
Jeremy Cruz è un autore esperto e un appassionato sostenitore delle pratiche agricole sostenibili. Con un profondo amore per gli animali e un particolare interesse per il pollame, Jeremy si è dedicato a educare e ispirare gli altri attraverso il suo popolare blog, Raising Healthy Domestic Chickens.Un autoproclamato appassionato di polli da cortile, il viaggio di Jeremy nell'allevamento di polli domestici sani è iniziato anni fa, quando ha adottato il suo primo gregge. Di fronte alle sfide di mantenere il loro benessere e garantire la loro salute ottimale, ha intrapreso un processo di apprendimento continuo che ha plasmato la sua esperienza nella cura del pollame.Con un background in agricoltura e una profonda comprensione dei vantaggi della fattoria, il blog di Jeremy funge da risorsa completa sia per i principianti che per gli esperti allevatori di polli. Dalla corretta alimentazione e progettazione del pollaio ai rimedi naturali e alla prevenzione delle malattie, i suoi articoli approfonditi offrono consigli pratici e una guida esperta per aiutare i proprietari di greggi ad allevare polli felici, resistenti e rigogliosi.Grazie al suo stile di scrittura accattivante e alla capacità di distillare argomenti complessi in informazioni accessibili, Jeremy ha costruito un fedele seguito di lettori entusiasti che si rivolgono al suo blog per consigli fidati. Con un impegno per la sostenibilità e le pratiche biologiche, esplora spesso l'intersezione tra agricoltura etica e allevamento di polli, incoraggiando il suopubblico a prestare attenzione al proprio ambiente e al benessere dei propri compagni pennuti.Quando non si prende cura dei suoi amici pennuti o non è immerso nella scrittura, Jeremy può essere trovato a difendere il benessere degli animali e promuovere metodi di allevamento sostenibili all'interno della sua comunità locale. In qualità di abile oratore, partecipa attivamente a workshop e seminari, condividendo le sue conoscenze e ispirando gli altri ad abbracciare le gioie e le ricompense dell'allevamento di polli domestici sani.La dedizione di Jeremy alla cura del pollame, la sua vasta conoscenza e il suo autentico desiderio di aiutare gli altri lo rendono una voce fidata nel mondo dell'allevamento di polli da cortile. Con il suo blog, Raising Healthy Domestic Chickens, continua a consentire alle persone di intraprendere i propri viaggi gratificanti di agricoltura sostenibile e umana.