Le 8 migliori galline che depongono uova blu

Le 8 migliori galline che depongono uova blu
Wesley Wilson

Le galline che depongono uova blu sono poche e molto distanti tra loro.

Infatti sono solo otto le razze in grado di deporre uova blu.

Alcune di queste razze vi saranno familiari, ma altre sono molto rare e difficili da trovare.

Qualunque sia il motivo per cui si desiderano le galline ovaiole blu, sono adorabili come le normali galline da cortile, solo che sono un po' più speciali.

Continuate a leggere per sapere quali razze depongono uova blu e come prendersene cura...

8. Legbar crema

La Cream Legbar è una delle galline ovaiole blu più popolari.

Sono stati allevati per la prima volta nel 1931 con l'incrocio di Barred Rocks, Leghorns, Araucanas e Gold penciled Hamburgs.

All'epoca il vero motivo di interesse di questa razza era il colore crema.

Questo colore non era mai stato visto prima. A quel tempo la razza non era molto popolare, poiché le uova blu erano un po' strane. Negli anni '70 il Cream Legbar si era quasi estinto, ma il crescente interesse per le uova multicolori ha salvato la situazione.

Sebbene siano ancora poco diffusi, i Cream Legbar sono ora più popolari grazie alle loro uova blu. Se siete alla ricerca di galline ovaiole dalle uova blu, i Cream Legbar sono altamente raccomandati.

Si tratta di una razza di medie dimensioni, con galli che pesano 7,5 libbre e galline che pesano 6 libbre.

Sono abbastanza indipendenti e preferiscono di gran lunga stare in libertà piuttosto che essere tenuti in gabbia: la reclusione può infatti renderli volubili, ansiosi e difficili da gestire.

Le galline depongono circa 4 uova azzurre a settimana (circa 200 uova all'anno).

È interessante notare che i pulcini sono autosessanti, il che significa che è possibile distinguere i sessi alla schiusa.

Complessivamente, i Legbars sono polli abbastanza robusti e a bassa manutenzione, docili e amichevoli.

7. Blu Arkansas

Il pollo blu dell'Arkansas è una razza sperimentale dell'Università dell'Arkansas.

Qui il dottor Keith Bramwell ha mescolato una Leghorn con un'Araucana per creare una gallina ovaiola blu.

L'Arkansas Blue è un pollo di taglia media che depone molto bene le uova. Le galline depongono ogni anno 200-300 uova di colore blu chiaro.

Questi polli hanno un aspetto simile a quello dei Sumatra, con piume blu chiaro/grigio e pettine a pisello.

Diversi anni fa avevo due di questi polli nel mio gregge. Purtroppo erano volubili, indipendenti e odiavano gli esseri umani.

Tuttavia, di recente questa razza è stata ulteriormente perfezionata e la sua disposizione dovrebbe essere migliore.

6. Lushi

Anche il pollo Lushi proviene dalla Cina.

Si tratta di un pollo di piccole dimensioni, con galline che pesano solo 3 libbre (1,3 kg).

Hanno un piumaggio multicolore e non esiste uno standard fisso per questa razza.

Si può prevedere che deponga un uovo di medie dimensioni - questa gallina rara può deporre uova blu o rosa.

Tuttavia, sono galline ovaiole di scarso valore e possono deporre solo circa 2 uova a settimana (circa 100 uova all'anno).

5. Dongxiang

Il pollo di Dongxiang si trova principalmente nella provincia subtropicale di Jiangxi, nel sud-est della Cina.

Questa antica razza è un uccello fibromelanico, il che significa che la sua pelle è nera.

Il pollo fibromelanico più conosciuto è forse l'Ayam Cemani. Il Dongxiang ha un colore simile a quello dell'Ayam Cemani, ma non è altrettanto scuro. Grazie al colore unico della loro pelle, in Cina sono considerati sani e curativi.

Si tratta di una razza piccola: i galli pesano solo 3,5 libbre e le galline 3 libbre.

Purtroppo, questa razza non è un'ottima depositaria di uova.

Le galline depongono circa 2-3 uova blu ogni settimana.

Tuttavia, recenti programmi di allevamento hanno creato una pernice di colore Dongxiang in grado di deporre 3-4 uova alla settimana.

4. Whiting True Blue

Cosa c'entra la pesca con i polli?

Con il Whiting True Blue - tutto.

Un signore di nome Henry Hoffman era un appassionato pescatore a mosca che allevava polli nella fattoria dei suoi genitori.

Negli anni '60 notò che la qualità delle piume disponibili in commercio era piuttosto scarsa, così iniziò ad allevare i propri polli per avere una piuma superiore da utilizzare.

Il signor Hoffman incontrò il professor Whiting e decisero di avviare un'attività insieme. Il professor Whiting era un genetista del pollame e si interessava di genetica e allevamento.

L'azienda fiorì producendo piume di alta qualità per la legatura delle mosche e una linea di uccelli che producevano uova blu - la Whiting True Blue.

Questa razza non è ancora riconosciuta ufficialmente, quindi è possibile trovarla in una varietà di colori, poiché non esiste uno standard prestabilito. Ci si può aspettare un pollo di medie dimensioni, con galli che pesano 7 libbre e galline che pesano 5,5 libbre.

Le galline sono buone ovaiole e producono oltre 200 uova di colore blu medio ogni anno.

Si dice che il Whiting abbia un buon temperamento e che sia tollerante nei confronti delle altre razze. - preferiscono stare all'aperto piuttosto che essere tenuti in isolamento.

3. Araucana

L'araucana sudamericana è considerata la prima gallina dalle uova blu dell'emisfero occidentale.

Questa razza è stata creata mescolando altre due razze (i Collonocas e i Quetros).

La tribù nativa degli indiani Mapuche allevava e addomesticava questi uccelli da molti anni prima della loro scoperta. La storia di questa razza è intrigante ma vaga.

Sull'origine dei polli originari sono state avanzate molte teorie, tra cui il contatto tra i popoli polinesiani e gli indigeni cileni, che fa del pollo Rapanui un possibile antenato.

A seconda del paese in cui si vive, l'araucana può essere senza ciuffo (o meno) e con ciuffo (o meno). Negli Stati Uniti è nota anche come uccello sudamericano con ciuffo.

Quelli che sono senza coda sembrano essere privi di coda.

Anche i loro ciuffi auricolari sono notevoli e stravaganti.

Guarda anche: 11 razze di polli perfette per piccoli cortili

Il gene del ciuffo, responsabile di questi ciuffi, è anche un gene letale: se entrambi i genitori del pulcino ne sono affetti, la fertilità diminuisce drasticamente e molti pulcini muoiono nel guscio. Anche il gene dell'assenza di ciuffi riduce la fertilità, per cui l'allevamento degli Araucana può essere una sfida.

Tuttavia, si tratta di una razza amichevole e intelligente che ama stare in libertà, mentre può diventare nervosa e ansiosa in casa.

Le galline Araucana vi daranno circa 3 uova azzurre a settimana. - o circa 150-200 uova all'anno.

2. Ameraucana

L'Ameraucana è stata sviluppata a partire dall'Araucana con l'intenzione di mantenere le uova blu, ma eliminando i geni letali dalla razza.

Ci sono voluti molti anni e molta pazienza perché l'Ameraucana emergesse come una storia di successo e nel 1984 questa razza è stata ammessa all'American Poultry Association.

Questa è un'altra razza che, a seconda del Paese in cui si vive, presenta alcune variabili.

In molti altri Paesi l'Easter Egger e l'Ameraucana sono considerate la stessa razza.

L'Ameraucana deve avere barba, manicotti e coda per raggiungere lo standard APA qui negli Stati Uniti.

Anche in questo caso si tratta di una razza piccola, con galli che pesano fino a 6,5 libbre e galline che pesano 5,5 libbre.

Le galline non sono galline prolifiche, ma producono 3-4 uova blu a settimana (circa 150-180 all'anno).

Sono ottimi foraggiatori e prediligono l'aria libera, ma tollerano abbastanza bene la reclusione. Nel complesso si tratta di una razza amichevole, docile e intelligente.

1. Pasqua Egger

L'Easter Egger è uno dei preferiti del cortile per la sua natura amabile e amichevole.

Con un po' di incoraggiamento e tante leccornie, questo dolce uccellino può diventare un pollo da salotto in pochissimo tempo.

L'aspetto è molto simile a quello degli Ameraucana, ma alcuni possono avere manicotto, barba e coda, mentre altri possono essere privi di queste caratteristiche o averne alcune.

Una volta qualcuno ha descritto gli Easter Eggers come degli Ameraucana che non si conformano allo standard.

Negli Stati Uniti gli Easter Eggers non sono riconosciuti come razza.

Questa razza è ideale per i bambini, poiché sono molto gentili, docili e sempre curiosi di conoscere le cose.

Questa razza è un po' piccola: i galli pesano solo 5 libbre e le galline 4. Tuttavia, si tratta di una razza vigorosa e sana, con pochi problemi da segnalare.

Le galline dovrebbero deporre circa 200 uova all'anno, circa 4 a settimana.

Sebbene le galline dalle uova di Pasqua abbiano il gene dell'uovo blu, possono deporre qualsiasi cosa, dal rosa pallido al blu, quindi sappiate che potreste non ottenere uova blu dalle vostre galline.

Guarda anche: Anatra muta per principianti (Scheda completa per la cura)

Perché alcune galline depongono uova blu?

Perché poche razze di galline depongono uova blu?

Tutto ha a che fare con un virus, per la precisione un retrovirus.

A un certo punto della storia antica, un retrovirus ha infettato i polli Mapuche (Araucana). Un retrovirus simile, ma diverso, ha invaso anche i Dongxiang e i Lushi.

Questo retrovirus conteneva acido ribonucleico che si inserisce nell'organismo invaso e ne riscrive il profilo del DNA.

Quindi, invece di deporre un normale uovo bianco o marrone, il copione è stato modificato in un uovo blu.

Se state cercando di capire il meccanismo alla base del fenomeno dell'uovo blu, potete leggere di più qui.

Suggerimenti per mantenere le galline a deporre le uova

Affinché le galline depongano le uova, è necessario mantenerle in salute.

Una parte fondamentale di questo aspetto è la pulizia della casa.

La primavera e l'autunno sono le due grandi pulizie dell'anno.

È necessario rimuovere tutte le vecchie lettiere e igienizzare la stalla con Virkon o una miscela di aceto bianco. Pulire le pareti, le cassette di nidificazione e cospargere abbondantemente di polvere di pollame.

Durante la permanenza nella stalla, è necessario controllare che non vi siano piccoli punti di ingresso per topi, ratti e donnole. Controllare tutte le coperture delle finestre per assicurarsi che non possano essere rimosse dai procioni. Controllare che i perimetri del recinto non presentino segni di debolezza o di scavo.

L'inverno è un periodo duro per gli animali selvatici, che cercheranno cibo facile: non lasciate che siano i vostri polli.

In questo periodo è bene controllare che i polli non abbiano pidocchi o acari.

Sebbene siano meno attivi durante l'inverno, proliferano comunque nel calore della stalla e rendono il nido o il posatoio un'esperienza spiacevole.

Quindi, se trovate dei parassiti, dovete trattarli.

Se volete che le vostre galline depongano durante l'inverno, dovrete fornire una luce supplementare. Aggiungete sempre una luce supplementare al mattino, perché è meglio per gli uccelli e non li blocca fuori dalla stia quando fa buio di notte.

La vecchia questione del riscaldamento della stalla è destinata a fare la sua comparsa ogni anno. I polli non hanno bisogno di calore supplementare nella stalla di notte, a patto che sia asciutta e priva di correnti d'aria. Se mettete un termometro nella stalla, dovreste trovarla sempre qualche grado più calda rispetto all'esterno.

Se dovete assolutamente avere una forma di calore, una semplice lampadina da 40 watt racchiusa in una gabbia protettiva e ben fissata dovrebbe essere sufficiente.

Infine, l'autunno è anche il periodo della muta dei polli.

Pertanto, è necessario somministrare una razione di proteine leggermente più elevata, pari al 20% o superiore, fino a quando non avranno raggiunto un buon livello di piumaggio.

È anche possibile aggiungere un po' di polvere elettrolitica all'acqua, circa una volta al mese, per dare una spinta in più. I bocconcini notturni supplementari, come i cereali da grattare o il mais spezzettato, contribuiscono a mantenere gli uccelli un po' più caldi durante la notte.

Sintesi

Come avete appreso, la maggior parte delle razze che depongono uova blu sono state create dall'uomo.

L'umanità ha l'ossessione di migliorare la natura e le galline che fanno le uova blu non fanno eccezione.

Le uniche razze originali sono l'Araucana, il Dongxiang e il Lushi.

Il motivo per cui questi polli sono stati infettati dal retrovirus non è noto a nessuno, soprattutto perché sono separati dal mare e dalla terraferma. Gli scienziati sono ancora alla ricerca della risposta.

Per un certo periodo si è pensato che le uova blu fossero superiori dal punto di vista nutrizionale a quelle bianche o marroni, ma non è così: sono uguali in termini di nutrizione. Si è trattato di una manovra di marketing per portare le uova blu all'attenzione del pubblico e sembra che abbia funzionato.

Molte persone ora chiedono uova blu e alcuni supermercati hanno uova blu speciali in vendita a prezzo maggiorato.

Quale gallina ovaiola blu è la vostra preferita? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto...




Wesley Wilson
Wesley Wilson
Jeremy Cruz è un autore esperto e un appassionato sostenitore delle pratiche agricole sostenibili. Con un profondo amore per gli animali e un particolare interesse per il pollame, Jeremy si è dedicato a educare e ispirare gli altri attraverso il suo popolare blog, Raising Healthy Domestic Chickens.Un autoproclamato appassionato di polli da cortile, il viaggio di Jeremy nell'allevamento di polli domestici sani è iniziato anni fa, quando ha adottato il suo primo gregge. Di fronte alle sfide di mantenere il loro benessere e garantire la loro salute ottimale, ha intrapreso un processo di apprendimento continuo che ha plasmato la sua esperienza nella cura del pollame.Con un background in agricoltura e una profonda comprensione dei vantaggi della fattoria, il blog di Jeremy funge da risorsa completa sia per i principianti che per gli esperti allevatori di polli. Dalla corretta alimentazione e progettazione del pollaio ai rimedi naturali e alla prevenzione delle malattie, i suoi articoli approfonditi offrono consigli pratici e una guida esperta per aiutare i proprietari di greggi ad allevare polli felici, resistenti e rigogliosi.Grazie al suo stile di scrittura accattivante e alla capacità di distillare argomenti complessi in informazioni accessibili, Jeremy ha costruito un fedele seguito di lettori entusiasti che si rivolgono al suo blog per consigli fidati. Con un impegno per la sostenibilità e le pratiche biologiche, esplora spesso l'intersezione tra agricoltura etica e allevamento di polli, incoraggiando il suopubblico a prestare attenzione al proprio ambiente e al benessere dei propri compagni pennuti.Quando non si prende cura dei suoi amici pennuti o non è immerso nella scrittura, Jeremy può essere trovato a difendere il benessere degli animali e promuovere metodi di allevamento sostenibili all'interno della sua comunità locale. In qualità di abile oratore, partecipa attivamente a workshop e seminari, condividendo le sue conoscenze e ispirando gli altri ad abbracciare le gioie e le ricompense dell'allevamento di polli domestici sani.La dedizione di Jeremy alla cura del pollame, la sua vasta conoscenza e il suo autentico desiderio di aiutare gli altri lo rendono una voce fidata nel mondo dell'allevamento di polli da cortile. Con il suo blog, Raising Healthy Domestic Chickens, continua a consentire alle persone di intraprendere i propri viaggi gratificanti di agricoltura sostenibile e umana.