Coop e case per anatre: tutto quello che c'è da sapere

Coop e case per anatre: tutto quello che c'è da sapere
Wesley Wilson

Uno degli aspetti più confusi dell'allevamento delle anatre da cortile è quello di dotarle di una stia. Le anatre selvatiche vivono all'aperto e quindi la maggior parte delle persone pensa che anche le anatre domestiche possano vivere all'esterno.

Questo è sbagliato.

Le anatre domestiche hanno bisogno di una casa per le anatre.

Ma qual è il tipo di coop migliore per le anatre? Quanto deve essere grande? Deve avere delle cassette per la nidificazione?

Se vi siete mai posti una di queste domande, allora questo articolo è stato scritto appositamente per voi. In questo articolo vi spieghiamo tutto quello che c'è da sapere sulle case per anatre...

Le anatre hanno bisogno di un covo?

In parole povere, sì, le anatre hanno bisogno di una stia.

Le anatre addomesticate sono diverse dalle anatre selvatiche e hanno bisogno di una casa che fornisca loro un riparo e una protezione dai predatori.

Durante i caldi mesi estivi, la stia offre alle anatre un luogo fresco dove rilassarsi all'ombra, ma anche un luogo caldo durante il gelido inverno. Questo è importante perché le anatre selvatiche possono volare via verso le zone più calde del mondo quando fa freddo, ma le vostre anatre sono tenute nel vostro giardino, quindi avranno bisogno di una casa calda per le anatre per sopravvivere all'inverno.

Se le anatre dormono all'aperto durante la notte, è probabile che i predatori locali inizino a dare la caccia alle anatre. Se le anatre vengono rinchiuse in una stia ogni notte, i predatori notturni selvatici vengono bloccati.

Cosa considerare con le case per le anatre

Ora che sappiamo perché le anatre hanno bisogno di una casa, analizziamo alcuni aspetti specifici di cui le anatre hanno bisogno.

Dimensione

La vostra casa delle anatre deve avere 6 metri quadrati di superficie per anatra.

Anche se alcune razze di anatre più piccole possono avere meno spazio, 6 piedi quadrati assicurano che la casa delle anatre sia abbastanza grande, indipendentemente dalla razza.

All'interno della stia, le anatre trascorreranno la maggior parte del tempo sul pavimento. L'interno di una stia per anatre deve essere alto almeno un metro e mezzo per le anatre. Tuttavia, è possibile che la casa delle anatre sia ancora più alta, in modo che non sembri un vespaio quando ci si arrampica per pulirla.

Se si prevede di tenere le anatre all'interno per lunghi periodi di tempo, come ad esempio durante le settimane più fredde dell'inverno, è necessario aggiungere un paio di metri quadrati per ogni anatra, in modo da avere spazio sufficiente per aggiungere una fonte d'acqua all'interno della casa.

Facile da pulire

Se il vostro gregge è abbastanza piccolo, potete avere una piccola stalla che vi permetta di raggiungere ogni angolo dall'esterno, altrimenti dovrete pensare a quanto sarà facile muoversi all'interno della casa durante le pulizie.

La soluzione migliore è una porta di accesso con serratura sul lato o sul tetto.

Biancheria da letto

Dato che le anatre trascorrono la maggior parte del tempo sul pavimento, sarà vostro compito mantenere il pavimento della stia confortevole e pulito. Le anatre hanno bisogno di una casa con un pavimento a lettiera e di tenerlo pulito.

Il tipo di lettiera migliore per le anatre è costituito da trucioli di legno di grandi dimensioni o da paglia e fieno.

Il fieno è il più isolante tra le due scelte, ma si decompone più rapidamente e può aumentare il rischio di muffe dannose all'interno della casa delle anatre. Anche se i trucioli di legno non sono altrettanto caldi, sono più resistenti alla decomposizione. Assicuratevi di evitare qualsiasi tipo di truciolo di cedro perché è tossico per le anatre.

Pollai

Le anatre non hanno bisogno di un posatoio.

Preferirebbero di gran lunga dormire in un mucchio sul pavimento Per questo motivo non usano le sbarre per i posatoi, anche se ne sono provvisti. Al posto dei posatoi dovreste assicurarvi che abbiano a disposizione un'abbondante lettiera per rendere il terreno più confortevole per loro.

Scatole di nidificazione

Le anatre non hanno bisogno di cassette nido, anzi, è risaputo che non usano le cassette nido anche quando vengono fornite.

Le anatre depongono le uova ovunque e senza pensarci due volte. Si può provare a fornire loro una cassetta nido, ma è molto probabile che non la utilizzino. I nuovi allevatori di anatre potrebbero pensare che ci sia un problema con il loro coop se le anatre depongono le uova al di fuori delle cassette nido. Tuttavia, non si tratta di un problema con la casa, ma di un comportamento naturale delle anatre. Preferiscono di gran lunga deporre le uovaall'esterno piuttosto che nelle cassette nido.

Finestre

Le vostre anatre non hanno bisogno di finestre, ma è utile averle.

Le finestre sono utili per aumentare la ventilazione della stia, ma assicuratevi che siano coperte da una rete metallica per evitare che i predatori le usino come ingresso alla casa delle anatre.

Porta

La porta della casa delle anatre deve aderire perfettamente al telaio per evitare che i predatori entrino e per prevenire le correnti d'aria fredda durante l'inverno.

Il legno e il metallo sono entrambe opzioni valide.

Ricordate però che il legno può restringersi o espandersi leggermente a seconda delle condizioni atmosferiche e con il tempo dovrà essere sostituito.

Le porte automatiche per le coop non sono così diffuse per le coop di anatre come per le coop di polli, perché le anatre non si recano sempre in casa per appollaiarsi durante la notte e non hanno l'esigenza di tornare a dormire nello stesso punto, quindi a volte hanno bisogno di essere rimesse nella coop.

Si può anche pensare di inserire una porta di accesso nel tetto per facilitare la pulizia della casa.

Correre

Le anatre possono essere lasciate libere o tenute in un recinto.

Le anatre hanno bisogno di molto spazio all'esterno, per cui il vostro recinto dovrebbe fornire a ciascuna anatra 15 metri quadrati. Hanno anche bisogno di una fonte d'acqua costante, che può essere un laghetto naturale o decorativo, oppure una piscina di plastica per bambini riempita d'acqua. Non dimenticatevene quando progettate il vostro recinto.

Dovreste anche coprire la parte superiore del percorso delle vostre anatre per tenere lontani i predatori.

Spiegazioni sulla ventilazione delle casette per anatre

Per mantenere le vostre anatre in salute, dovete assicurarvi che la loro casa abbia una buona ventilazione.

Il motivo principale è l'ammoniaca.

Gli escrementi delle anatre sono ricchi di azoto e i batteri che vi si trovano naturalmente si nutrono dell'azoto e producono la dannosa ammoniaca. Senza una via di fuga, l'ammoniaca si accumula fino a raggiungere livelli tossici che possono essere pericolosi per le anatre.

Poi c'è la biancheria da letto ammuffita.

Quando le anatre espirano, espirano molta umidità. Se non c'è modo di farla uscire, questa si accumula e crea un ambiente molto umido, favorendo la crescita di muffe nella lettiera, pericolose per voi e per le vostre anatre.

Guarda anche: Gli opossum mangiano i polli: segni di attacco, sicurezza del gregge e altro...

Come si fa a mantenere adeguatamente ventilata la stalla? ?

Il modo più semplice è quello di utilizzare le aperture delle finestre o la ventilazione del colmo per fornire un flusso d'aria alla casa delle anatre.

Guarda anche: Pollo polacco: tutto quello che c'è da sapere

Nella maggior parte dei casi, il flusso d'aria è sufficiente.

Un semplice controllo consiste nel mettere la testa all'altezza dell'anatra e annusare l'ammoniaca. Se si sente l'odore di ammoniaca, la casa delle anatre ha bisogno di una migliore ventilazione.

Come mettere a prova i predatori in un pollaio per anatre

Ci sono molti predatori notturni, quindi è fondamentale proteggere la casa delle anatre dai predatori. Alcune delle cose più importanti da fare sono:

  • Tutte le aperture di grandi dimensioni (ad esempio, le finestre) dovranno essere coperte con una rete metallica zincata. Assicuratevi di utilizzare una rete metallica da ½ pollice o più piccola.
  • Inoltre, per evitare che i procioni la aprano, è necessario utilizzare un chiavistello complesso (ad esempio, un gancio di sicurezza e un chiavistello a occhiello) sulla porta.
  • Poi bisogna fare in modo che i predatori non possano scavare attraverso il pavimento: si può realizzare un pavimento in cemento oppure scavare l'area adiacente alla stalla e interrare una striscia di rete metallica da mezzo pollice di profondità.
  • Se vivete in una zona in cui gli orsi possono essere un problema, dovrete ancorare la casetta al terreno. Un buon modo per farlo è quello di incastrare i pali dell'intelaiatura nel pavimento di cemento.

Le anatre possono vivere in un pollaio?

La maggior parte delle persone preferisce tenere le anatre separatamente, perché possono essere più disordinate delle galline.

Tuttavia, è possibile tenere con successo anatre e galline nella stessa stia, a condizione che questa soddisfi tutte le esigenze di ogni volatile al suo interno.

Le anatre non hanno bisogno di un'area per appollaiarsi, mentre i polli sì e alcuni di loro apprezzeranno particolarmente lo spazio verticale all'interno, mentre alle anatre non interesserà particolarmente. Un'altra grande differenza tra polli e anatre è che i polli hanno bisogno di cassette per il nido, mentre le anatre no.

È inoltre necessario prevedere un buon strato di lettiera sul pavimento della casa delle anatre, assicurandosi che questa sia lontana dai posatoi.

Infine, dovrete assicurarvi che le anatre possano accedere al pollaio, poiché molti pollai hanno un'entrata in cui le galline devono saltare con l'aiuto di un po' di sbattimento. Le anatre non possono farlo, quindi dovrete fornire loro una rampa.

Problemi comuni con i coop per anatre

Uno dei maggiori problemi delle case per anatre è lo spazio.

Poiché gli anatroccoli sono così piccoli, molte persone sottovalutano lo spazio di cui avranno bisogno le loro anatre adulte. Il vostro coop per anatre dovrebbe avere almeno 6 piedi quadrati di pavimento per ogni anatra. Questa dimensione è ideale per la maggior parte delle razze di anatre da compagnia; tuttavia, le razze più grandi (ad esempio i mosconi) avranno bisogno di un altro paio di piedi quadrati ciascuna.

Un altro problema delle casette per anatre è che si sporcano.

Le anatre amano sguazzare nell'acqua e lasciare tracce di fango dappertutto, il che significa che le loro cucce si sporcano molto rapidamente. Per assorbire il fango e l'umidità si può usare una lettiera. Se il pavimento è ancora sporco, è necessario aggiungere altra lettiera.

Un ultimo problema da conoscere è il vostro anatre che non usano la loro stia! Le anatre non si mettono automaticamente nella cuccia di notte, come fanno le galline: si tratta di un comportamento naturale delle anatre. All'inizio potrebbe essere difficile condurle dentro la notte, ma con la pratica diventerà più facile.

Sintesi

Tutte le casette per anatre devono avere alcune caratteristiche, tra cui una corretta ventilazione, una lettiera adeguata e una protezione dai predatori.

Tuttavia, le somiglianze finiscono qui.

Esistono diversi tipi di case per anatre e non ce ne sono due uguali.

Un pollaio per anatre in un ambiente più caldo dovrebbe essere costruito in modo da massimizzare la ventilazione, utilizzando più finestre per contribuire a mantenerlo più fresco e asciutto. I pollai per anatre tenuti in ambienti gelidi dovranno bilanciare la presenza di un flusso d'aria sufficiente con la necessità di non lasciare che il pollaio diventi troppo freddo.

C'è chi vuole una casetta semplice e pratica, economica e che svolga il suo compito, e chi invece preferisce investire in una bella casetta che contribuisca al fascino del proprio giardino. Indipendentemente dall'aspetto della casetta per le anatre, se questa presenta le caratteristiche principali illustrate in questo articolo, le anatre saranno al sicuro e felici.

Avete costruito la vostra coop?

Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto...




Wesley Wilson
Wesley Wilson
Jeremy Cruz è un autore esperto e un appassionato sostenitore delle pratiche agricole sostenibili. Con un profondo amore per gli animali e un particolare interesse per il pollame, Jeremy si è dedicato a educare e ispirare gli altri attraverso il suo popolare blog, Raising Healthy Domestic Chickens.Un autoproclamato appassionato di polli da cortile, il viaggio di Jeremy nell'allevamento di polli domestici sani è iniziato anni fa, quando ha adottato il suo primo gregge. Di fronte alle sfide di mantenere il loro benessere e garantire la loro salute ottimale, ha intrapreso un processo di apprendimento continuo che ha plasmato la sua esperienza nella cura del pollame.Con un background in agricoltura e una profonda comprensione dei vantaggi della fattoria, il blog di Jeremy funge da risorsa completa sia per i principianti che per gli esperti allevatori di polli. Dalla corretta alimentazione e progettazione del pollaio ai rimedi naturali e alla prevenzione delle malattie, i suoi articoli approfonditi offrono consigli pratici e una guida esperta per aiutare i proprietari di greggi ad allevare polli felici, resistenti e rigogliosi.Grazie al suo stile di scrittura accattivante e alla capacità di distillare argomenti complessi in informazioni accessibili, Jeremy ha costruito un fedele seguito di lettori entusiasti che si rivolgono al suo blog per consigli fidati. Con un impegno per la sostenibilità e le pratiche biologiche, esplora spesso l'intersezione tra agricoltura etica e allevamento di polli, incoraggiando il suopubblico a prestare attenzione al proprio ambiente e al benessere dei propri compagni pennuti.Quando non si prende cura dei suoi amici pennuti o non è immerso nella scrittura, Jeremy può essere trovato a difendere il benessere degli animali e promuovere metodi di allevamento sostenibili all'interno della sua comunità locale. In qualità di abile oratore, partecipa attivamente a workshop e seminari, condividendo le sue conoscenze e ispirando gli altri ad abbracciare le gioie e le ricompense dell'allevamento di polli domestici sani.La dedizione di Jeremy alla cura del pollame, la sua vasta conoscenza e il suo autentico desiderio di aiutare gli altri lo rendono una voce fidata nel mondo dell'allevamento di polli da cortile. Con il suo blog, Raising Healthy Domestic Chickens, continua a consentire alle persone di intraprendere i propri viaggi gratificanti di agricoltura sostenibile e umana.