10 modi migliori per evitare che l'acqua del pollo si congeli

10 modi migliori per evitare che l'acqua del pollo si congeli
Wesley Wilson

I polli da cortile hanno bisogno di acqua fresca e pulita tutto l'anno.

L'acqua non solo le aiuta a mantenersi in salute, ma significa anche che continuano a fornirvi un flusso regolare di uova fresche.

Durante le rigide giornate invernali gli abbeveratoi spesso si congelano e le galline non riescono a beccare lo spesso strato di ghiaccio.

È necessario impedire che l'acqua dei polli si congeli.

Per chi ha l'elettricità vicino al pollaio è più facile, perché può usare scaldabagni elettrici. Ma non tutti i pollai da cortile hanno l'elettricità, quindi cosa si può fare?

Ecco dove sono utili i nostri consigli!

Qui di seguito vi presentiamo i 10 modi migliori per evitare che l'acqua del pollo si congeli...

I 10 modi migliori per non far congelare l'acqua del pollo

Prima di passare ai metodi e ai trucchi per evitare che l'acqua dei polli si ghiacci nei mesi più freddi, è importante sapere che l'abbeveratoio deve essere sempre tenuto all'esterno della stia.

Questo vale soprattutto per l'inverno.

Tenere l'abbeveratoio all'esterno aiuta a mantenere il pollaio pulito e asciutto, riducendo la crescita batterica e contribuendo a mantenere il gregge in salute.

1. Vaschette in gomma nera

Uno dei modi più semplici per evitare che l'acqua dei polli si congeli è quello di utilizzare una vaschetta di gomma nera per l'abbeveratoio.

Il nero assorbe naturalmente il calore del sole meglio di qualsiasi altro colore, mentre la gomma trattiene il calore più a lungo. Questi due elementi, combinati, contribuiscono a rallentare il processo di congelamento dell'acqua del gregge.

Anche la collocazione della vasca in gomma nera in un luogo soleggiato è utile.

Come consiglio aggiuntivo, provate a posizionare la vasca di gomma anche su una superficie scura Questo aiuta l'annaffiatoio ad assorbire il calore del sole.

Se l'acqua continua a gelare, provate a riempire l'interno di un vecchio pneumatico con materiale isolante come il polistirolo e posizionate la vasca di gomma al centro prima di riempirla d'acqua.

Il calore del sole sarà assorbito sia dal pneumatico nero che dall'annaffiatoio di gomma.

È importante notare che gli abbeveratoi in metallo zincato si ghiacciano molto rapidamente e congelano l'acqua dei polli non appena il metallo si raffredda. Anche la superficie ridotta di questi abbeveratoi non aiuta di certo. Passare da un abbeveratoio tradizionale in metallo a una vasca in gomma nera è un modo sicuro per mantenere l'acqua non ghiacciata più a lungo.

2. Palline da ping pong

Nei giorni particolarmente freddi si può provare a utilizzare alcune palline da ping pong.

Alcune palline da ping pong lasciate a galleggiare sulla superficie dell'acqua del pollo agiterà la superficie dell'acqua in modo tale da impedire la formazione di ghiaccio. Il più piccolo movimento, che sia una brezza fresca o che le galline bevano, disturba le palline e le fa muovere.

I vostri polli probabilmente beccheranno anche curiosamente le palline da ping pong, il che contribuisce ad agitare la superficie dell'acqua e ad aumentare il tempo prima che l'acqua si ghiacci.

Assicuratevi che l'abbeveratoio non sia collocato in un luogo riparato.

Affinché questo metodo funzioni, è necessario che le palline da ping pong si muovano.

3. Bottiglie di acqua salata

L'aggiunta di una bottiglia d'acqua riempita di acqua salata è un altro ottimo modo per evitare che la riserva d'acqua del vostro gregge da cortile si congeli.

L'acqua salata ha un punto di congelamento molto più basso rispetto all'acqua dolce. Per questo motivo, mettere una bottiglia di acqua salata nell'abbeveratoio dei polli aiuta a rallentare il tempo di congelamento dell'acqua.

Per realizzare la vostra bottiglia di acqua salata, utilizzate una normale bottiglia di soda e riempitela con acqua e ¼ di tazza di normale sale da cucina. Come il metodo della pallina da ping pong, questo metodo rallenterà il processo di congelamento Tenete presente che alla fine dovrete cambiare l'acqua o rompere il ghiaccio.

È importante ricordare che non si aggiunge sale all'acqua dei polli: l'intossicazione da sale è molto pericolosa.

4. Costruire una serra

Creare una veranda o una serra è un modo efficace per evitare che l'acqua delle galline si congeli.

Questo metodo è più adatto agli appassionati di polli da cortile fai-da-te.

È possibile utilizzare plastica da serra o plexiglass, ma anche vecchie finestre andranno benissimo.

Sistemate la vostra plastica in una struttura ad A in un'area che riceve una buona quantità di luce solare. La vostra piccola serra ingrandirà i raggi del sole e in poco tempo vedrete quest'area aumentare notevolmente la temperatura rispetto all'ambiente circostante.

Successivamente, basta posizionare l'annaffiatoio all'interno della serra.

Come ulteriore vantaggio, questo metodo evita che il vento passi sopra i polli.

Provate a combinare questo metodo con l'opzione della vasca di gomma nera e vedrete che il tempo di congelamento dell'acqua dei vostri polli aumenterà notevolmente.

5. Annaffiatoio riscaldato

Se avete l'elettricità vicino al vostro pollaio, prendete in considerazione l'utilizzo di un abbeveratoio riscaldato per polli.

Possono far lievitare la bolletta elettrica, ma sta a voi decidere se siete disposti a privilegiare la convenienza rispetto al costo.

La maggior parte degli abbeveratoi riscaldati per polli utilizza un termostato e si accende quando le temperature si avvicinano allo zero.

Quelli più economici tendono a funzionare sempre e a mantenere l'acqua dei polli a una temperatura costante.

Esistono anche ciotole elettriche riscaldate, meno avanzate dal punto di vista tecnico, spesso pubblicizzate come ciotole per l'acqua dei cani. Anche questo è un modo economico e sicuro per mantenere l'acqua dei polli a una temperatura costante superiore allo zero.

Se decidete di utilizzare un abbeveratoio riscaldato, ricordate di tenerlo fuori dal pollaio, soprattutto di notte, per evitare incendi.

Non preoccupatevi se i vostri polli rimangono senz'acqua durante la notte: staranno bene per tutta la notte senza una fonte d'acqua.

6. Utilizzo di annaffiatoi più grandi

Un altro modo semplice per evitare che l'acqua dei polli si congeli è cambiare le dimensioni dell'abbeveratoio.

Acqua conservata in contenitori più grandi impiegherà più tempo a congelarsi Questo vale anche per la profondità dell'annaffiatoio: l'acqua in annaffiatoi profondi impiegherà più tempo a congelare rispetto a quella in annaffiatoi poco profondi.

Sebbene gli abbeveratoi più grandi siano più costosi, non è necessario riempire l'acqua così spesso.

In linea di massima, l'abbeveratoio dovrebbe essere all'incirca alla stessa altezza della spalla del pollo più piccolo, in modo da consentire a tutti i polli di accedere all'acqua e da evitare che la sporcizia penetri all'interno.

Combinando i metodi della pallina da ping pong e/o della bottiglia di acqua salata con un abbeveratoio più grande, è possibile aumentare notevolmente il tempo di congelamento dell'acqua dei polli.

7. Rompere il ghiaccio

Sebbene le galline siano in grado di rompere da sole il ghiaccio sottile, a volte il ghiaccio può diventare troppo spesso per essere attraversato dalle galline.

Questo non è salutare perché il gregge non ha acqua.

Guarda anche: Guida completa alle galline Silkie: uova, colori e altro...

È qui che intervenite per dare una mano.

È necessario rompere il ghiaccio che si è formato in superficie, ad esempio con un martello. Rimuovendo i pezzi di ghiaccio più grandi appena rotti, si eviterà che l'acqua rimanente si ricongeli rapidamente.

8. Uso dell'acqua bollente

Considerate di portare a ebollizione una pentola d'acqua e di aggiungere l'acqua calda agli abbeveratoi congelati un paio di volte al giorno, in modo da scongelare il sottile strato superficiale di ghiaccio che potrebbe essersi formato.

È importante che l'acqua all'interno dell'abbeveratoio non sia troppo calda: non solo l'acqua bollente può sciogliere la gomma, ma non volete certo bruciare accidentalmente i vostri polli.

Una volta aggiunta l'acqua bollente, è necessario mescolarla con l'acqua di congelamento per evitare che ciò accada.

Utilizzare qualsiasi utensile a disposizione per mescolare e unire l'acqua bollente e quella gelata, che una volta mescolata dovrà essere tiepida o al massimo tiepida.

Potete testare la temperatura con la mano, ma fate attenzione a non scottarvi.

9. Base dell'abbeveratoio riscaldata

Le basi riscaldate funzionano come gli abbeveratoi riscaldati.

L'aspetto migliore delle basi riscaldate per abbeveratoi è che non è necessario sostituire il tradizionale abbeveratoio in metallo con uno in gomma o plastica.

Guarda anche: Pollo Golden Comet: Guida alla cura, alla deposizione delle uova e altro...

La maggior parte delle basi riscaldate è dotata di un termostato che accende il riscaldatore quando la temperatura scende sotto lo zero. È sufficiente posizionare la base riscaldata dell'abbeveratoio sotto l'abbeveratoio attuale e accenderla. Sebbene le basi riscaldate siano più costose, sono molto convenienti.

Ricordate di lasciare la base dell'abbeveratoio riscaldato all'esterno della stia, posizionandola su cemento o pietra e lontano da eventuali trucioli.

10. Tenere qualche anatra

Può sembrare inverosimile, ma l'introduzione di anatre nel vostro giardino aiuterà a evitare che l'acqua geli.

Le vostre anatre giocheranno e nuoteranno in acqua per tutto il giorno che impedirà il congelamento Non temete che le vostre anatre si raffreddino troppo, perché hanno il piumino che le tiene al caldo. Anche le vostre galline possono resistere alle temperature rigide.

Tutto ciò che serve è un abbeveratoio abbastanza grande da permettere alle anatre di nuotarvi.

Questo significa che l'acqua delle galline si riempirà di detriti e mangime dopo pochi secondi dall'introduzione nelle anatre, ma non disturberà più di tanto le galline che continueranno a bere l'acqua.

Sintesi

Determinare il metodo giusto per impedire che la riserva d'acqua dei polli si congeli è un processo di tentativi ed errori.

Sebbene alcune opzioni richiedano l'elettricità, ce ne sono molte che non la richiedono. È tutta una questione di preferenze e compromessi e, in definitiva, di ciò che funziona meglio per il vostro gregge.

Speriamo che il nostro ampio elenco vi abbia aiutato a scoprire il metodo più adatto a voi.

Come proprietari di un gregge da cortile, solo voi siete responsabili della cura e del benessere dei vostri polli e questo può significare a volte fare il passo più lungo della gamba per assicurarsi che si prendano cura di loro durante gli estenuanti mesi invernali!

Come fate a non far congelare l'acqua delle vostre galline? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto...




Wesley Wilson
Wesley Wilson
Jeremy Cruz è un autore esperto e un appassionato sostenitore delle pratiche agricole sostenibili. Con un profondo amore per gli animali e un particolare interesse per il pollame, Jeremy si è dedicato a educare e ispirare gli altri attraverso il suo popolare blog, Raising Healthy Domestic Chickens.Un autoproclamato appassionato di polli da cortile, il viaggio di Jeremy nell'allevamento di polli domestici sani è iniziato anni fa, quando ha adottato il suo primo gregge. Di fronte alle sfide di mantenere il loro benessere e garantire la loro salute ottimale, ha intrapreso un processo di apprendimento continuo che ha plasmato la sua esperienza nella cura del pollame.Con un background in agricoltura e una profonda comprensione dei vantaggi della fattoria, il blog di Jeremy funge da risorsa completa sia per i principianti che per gli esperti allevatori di polli. Dalla corretta alimentazione e progettazione del pollaio ai rimedi naturali e alla prevenzione delle malattie, i suoi articoli approfonditi offrono consigli pratici e una guida esperta per aiutare i proprietari di greggi ad allevare polli felici, resistenti e rigogliosi.Grazie al suo stile di scrittura accattivante e alla capacità di distillare argomenti complessi in informazioni accessibili, Jeremy ha costruito un fedele seguito di lettori entusiasti che si rivolgono al suo blog per consigli fidati. Con un impegno per la sostenibilità e le pratiche biologiche, esplora spesso l'intersezione tra agricoltura etica e allevamento di polli, incoraggiando il suopubblico a prestare attenzione al proprio ambiente e al benessere dei propri compagni pennuti.Quando non si prende cura dei suoi amici pennuti o non è immerso nella scrittura, Jeremy può essere trovato a difendere il benessere degli animali e promuovere metodi di allevamento sostenibili all'interno della sua comunità locale. In qualità di abile oratore, partecipa attivamente a workshop e seminari, condividendo le sue conoscenze e ispirando gli altri ad abbracciare le gioie e le ricompense dell'allevamento di polli domestici sani.La dedizione di Jeremy alla cura del pollame, la sua vasta conoscenza e il suo autentico desiderio di aiutare gli altri lo rendono una voce fidata nel mondo dell'allevamento di polli da cortile. Con il suo blog, Raising Healthy Domestic Chickens, continua a consentire alle persone di intraprendere i propri viaggi gratificanti di agricoltura sostenibile e umana.